Ultime News:
Error
  • Error loading feed data.
Stefano e l'Acqua & Sapone esclusi dal Giro 2012 PDF Print E-mail
Tuesday, 10 January 2012 18:25 | Written by Administrator

Presse release - Pescara - 10 gennaio 2012

Nel raduno di Pescara, dove Stefano si trova in ritiro da ieri con i compagni dell'Acqua & Sapone, é arrivata la notizia dell'esclusione del Team dall'edizione 2012 della corsa rosa. Pensieri nubolosi ofuscano ora la mente di Stefano.

"Sono amareggiato e deluso per questa notizia - il commento del nostro Campione - e a questo punto ho deciso di valutare seriamente l'ipotesi di finire qui la mia carriera, perche' quando i soldi hanno il sopravvento sul merito sportivo e su chi é stato protagonista per 15 anni regalando spettacolo, gioie, sudore e sofferenza ai tifosi ma anche agli organizzatori e tutto cio' non viene minimamente preso in considerazione, significa che é arrivato il momento di trascurare meno la mia famiglia. Tra un mese mia moglie mi renderà papà per la quarta volta e, senza obietivi importanti da raggiungere, dove posso trovare le motivazioni per allenarmi, fare ritiri e trascorrere il tempo lontano da loro quando alla fine ti ritrovi senza la possibilità di cercare di raggiungere quei risultati per i quali hai fatto tanti sacrifici? Il mio sogno era quello di terminare questa splendida avventura alla fine del Giro d'Italia di quest'anno, avevo pensato che donare tutto quello che mi era rimasto dopo 30 anni di carriera a quella corsa alla quale ho dato tutto ma dalla quale ho anche ricevuto tutto, sarebbe stato il modo giusto per appendere la bicicletta al chiodo, ma questo non sarà possibile. So bene che ormai da qualche anno non sono piu' competitivo per la generale, ma nelle ultime edizioni ho sempre lasciato il segno, vincendo una tappa importante come nel 2010 oppure conquistando le 2 maglie verdi del 2009 e del 2011. Quest'ultima mi ha reso incredibilmente felice ed orgoglioso perche' credo di aver superato ogni aspettativa personale soprattutto considerando il percorso, il piu' duro che abbia mai corso in un'edizione del Giro, peccato non aver vinto sul Gardeccia ma sono certo che quella tappa verrà ricordata a lungo. L'Acqua & Sapone non sono solo io, abbiamo un gruppo di giovani, Betancur in testa, al quale mi sarebbe piaciuto insegnare sulla strada come fare a vincere un giorno una corsa incredibilmente affascinante e dura come lo è il Giro, ma questo non potro' purtroppo piu' farlo, mi sarebbe piaciuto provare a vincere la mia decima tappa al Giro, ma anche questo non sarà piu' possibile, avrei sicuramente dato il meglio di me e sicuramente non avrei sfigurato. In fondo credo di essere l'unico corridore che abbia vinto una maglia in ogni edizione "speciale": la rosa nel Giro del Giubileo, la verde nel Giro del Centenario e un'altra verde nel Giro dell'Unità d'Italia"

Last Updated on Tuesday, 10 January 2012 19:20
 

LIVE Twitter